manubibi
22 May 2011 @ 05:45 pm
Titolo: Run!
Personaggi: Morgan, Anna Lou, Asia Argento, OC
Genere: introspettivo, commedia, malinconico
Parole: 484
Note: Questa fic è vecchia, cretina e indegna. La devo postare comunque, perché fa parte del mio passato, ma... oddio, l'orrore. O_O

bah. )
 
 
manubibi
22 May 2011 @ 05:40 pm
Titolo: She Loves You
Pairing: Morgan/Paola Maugeri
Genere: Romantico

 

yeah yeah yeah! )
 
 
manubibi
22 May 2011 @ 05:35 pm
Titolo: Stage
Personaggi; Bluvertigo, David Bowie (menzionato)
genere: comico


fanghèrl )
 
 
manubibi
27 November 2009 @ 01:20 pm

Titolo: Perceptions

Pairing: Morgan/Marco

Genere: Erotico (?),Introspettivo

Rating: PG

Note: Rieccomi! Beh, qualcosa su loro due prima o poi dovevo scriverla e postare ad ogni morte di papa XD ho approfittato di un prompt preso da The One Hundred Prompt Project (blackicecrystal.altervista.org/100prompt/home.html), che mi sembrava perfetto per questa storia XD Non è colpa loro, sono io che trovo ste idee dementi per delle fic oscene, prendetevela con me u.u

Sight, Sound, Smell, Touch, Taste )
 
 
manubibi
30 October 2009 @ 05:47 pm
AVVERTENZA: L'ho postata in "morgan_fictions" ma la posto pure qui xD dopotutto un pò mi piace, e poi è l'unica cosa che ho scritto in questa settimana u.u

Titolo: Circle
Personaggi: Morgan/Asia
Genere: Romantico, introspettivo.
Parole: 108 (più o meno, è una drabble)
Note: Beh, è una minchiata come al solito, la scrivo di getto e farà cagare, ma mi sentirei in colpa a non pubblicare una delle mie stronzate inutili, dato che ai fest di solito non ho niente da portare...e comunque mando amore a LORO DUE. Dopo l'altra sera se lo meritano!!



CLICCAMI XD )

 
 
Current Location: casa!!!
Current Music: The Beatles - Magical Mystery Tour | Powered by Last.fm
 
 
manubibi
06 October 2009 @ 06:19 pm
Titolo: Undisclosed Desires
Personaggi: Morgan, Muse
Pairing: Matt/Morgan, con menzioni di Matt/Brian e Morgan/Andy.
Genere: Erotico, introspettivo, triste.
Rating: NC-15
Note: prima o poi lo sapevo che l'avrei fatto <3 e la canzone mi sembra perfetta...comunque non dico niente XD


morgan/bellamy /o\ )
 
 
manubibi
11 July 2009 @ 08:37 pm
Titolo: Pork And Beans
Fandom: X-Factor
Pairing: menziono di sfuggita l'M2...
Personaggi; Morgan, cast di X-Factor2
Genere: comico, demenziale
Parole: 590
Note: Si, l'ho fatto di nuovo, purtroppo. Mi sono alzata la notte pensando "beh potrei abbozzare quella cosa demenziale...". Mi dispiace, davvero, colpa mia. Mi è venuta così, di getto (come tutte le altre in effetti O.o). E' solo che dovevo scrivere qualcosa di M2, qualcosa di demenziale con Marco (ovviamente qui lo dipingo esattamente l'opposto di quello che è, cioè come appare alla gente a cui non piace u.u in poche parole, lo faccio sempre con la gente che adoro, li piglio amorevolmente per il culo XD), e qualcosa con i Bastard, che pure non mi appartengono ma se potessi mi accaparrerei il Wice perché è il più adorabile esemplare di giovane chitarrista emulo di Jack Black, birrofilo come me. Ho l'impressione di stare divagando.
Comunque dicevo, non posseggo nessuno e giuro di non avere buone intenzioni perciò leggete a vostro rischio e pericolo u.u Spero che i diretti interessati non passino mai di qui ma ehi, Wice, se stai leggendo ti mando un abbraccio così stretto da ridurti il girovita e farti sembrare una clessidra. Enjoy, if you can (YES WE CAMP!).


Allora.
Cosa possono fare dei poveri giovani innocenti, aspiranti nuove star, rinchiusi da mesi in una stanza confortevole ma soffocante come una cella d'isolamento? Ovvio, cantare "Pork And Beans"!

They say I need some rogaine to put in my hair
Work it out at the gym to fit my underwear...


Cercate di capirli. X-Factor è quasi agli sgoccioli, Jury che arriva per ultimo li sta sostituendo nel cuore dei ggiovani e rischia di fottere a tutti loro il primo posto, a questo stress si aggiunge Simona che pedina il derrière di Jacopo come le quindicimila bimbeminkia che non saprebbero dire se AC/DC è una marca taroccata di candeggina o l'ennesima band clone dei loro amatissimi gemelli Culix (traduzione: Tochiotell); Mara è diventata lo spettro demenziale di sé stessa e i Bastard passano il tempo fra prove e gare di rutti come ogni degno ragazzo del Triveneto.
Durante uno di questi ameni pomeriggi, preceduto da una voce familiare che canta "tutti mi cercano, tutti mi vogliono, anche a Enigma e a HitList Italia!", entra nel loft Lui, il Maestro, il Sommo, colui che...vabbè, Marco Castoldi in (p)arte Morgan.
-Che cosa cantate?-, tuona con voce severa osservando il siparietto.
-I Weezer-, risponde Michele, gonfiando le guance e lanciando a Jacopo una dimostrazione d'affetto dall'odore alcolico.
-Non è questo che dovete provare per...-, comincia il Sommo, ma Fede lo interrompe.
-E dai che l'è bela-, e gli appioppa una pacca sulla spalla, col vigore del falegname e per di più batterista che è. Quindi sembra una delle pacche alla Hagrid, ma Morgan non fa una piega.
-Beh, i loro dischi viengono sempre puntualmente criticati, ma i loro live...-, comincia gesticolando come quando spiega qualcosa, orientando il ciuffo sulla rete wi-fi, connesso su Wikipedia. Eh si, è questo il trucco, che credevate?
-Sisi, ma Buddy Holly era più bella-, interviene Noemi emergendo dalla piscina di palline colorate dove stava sguazzando come una bimba di otto anni.
-Che cosa fai?-, esclama Morgan fissando la sua pupilla con aria divertita.
-Mi piaaaaace-, dice lei rituffandosi e sparendo come una sirenetta fra le palline soffici e gommose, e poi aggiunge riemergendo con la testina boccolosa: -Forse ho un'idea per il video di Briciole!
E a proposito di teste, ecco appropinquarsi l'altro Lui, The Voice, l'uomo che ha dato una nuova dignità agli Spandau Ballet.
-Ancoooora, ancooooora, ancooooora-, gorgheggia Matteo.
-Sei proprio incontentabile, Maffucci-, interviene Morgan con uno sguardo malizioso.
-Oh, Castoldi, come siamo arguti-, gli risponde l'altro con un'espressione a metà fra "hehehe" e "come cazzo di permetti?!". Ovviamente Marco si diverte un mondo.
Jacopo si butta sulle discussioni filosofiche.
-siamo qua nel limbo dell'attesa felici e contenti...in ogni caso se và a casa...quindi bene! ma alla fine sarebbe come rimpiccolire tutto avere soltanto poche cose importanti...e allora preferisco averne tante e non sapere quale dire...e non dirne neanche una ..così me ne tengo tante nella testa...perchè se dopo dico...cioè so che non è vera...la cosa più bella...o la persona più...non riesco a dirtela! allora non la dico.
-E le tastierine pi pi pi-, aggiunge Fede annuendo.
-Wice, facci sentire qual è il mi bemolle!-, ridacchia Jacopo.
-Vaffancuore-, conclude Michele accigliandosi.
Dopo questo intelligente scambio, Matteo riprende a gorgheggiare, Morgan orienta il ciuffo multi-uso sulle frequenze di Radio Anni 80 per crogiolarsi nei ricordi con i Depeche Mode e Noemi prova il tuffo con salto carpiato, rendendosi ridicola come quando ha ballato sul palco con Morgan che si muoveva decisamente meglio di lei.

E per finire con una morale davvero a cazzo che ho sentito in un film: "il bombo secondo le leggi dell'aerodinamica non potrebbe volare perché è troppo grosso, ma lui non lo sa e vola lo stesso".
Capito Daniele?
 
 
Current Location: il nulla!
 
 
manubibi
10 July 2009 @ 10:16 pm
Titolo: Smile.
Pairing: nessuno
Genere: introspettivo...
disclaimer: ovvio che è stupida, corta e probabilmente anche inesatta...è la prima che scrivo su Morgan, non sono esattamente una fan quindi lo conosco poco, però una delle cose che mi ha affascinato di lui vedendolo a X-Factor (si perché prima non lo conoscevo ç_ç) è il sorriso che faceva abbastanza spesso, che illuminava tutto lo schermo *_________* Comunque non possiedo nessuno ç__ç il disclaimer è tutto qui u.u


Sorride abbastanza spesso. Quando poggia le dita sul pianoforte e si lascia andare, ci sono quei piccoli fuggevoli momenti in cui lo si avvista a stendere le labbra in un piccolo sorriso che gli illumina i lineamenti, specialmente quando qualcuno lo sta guardando e ascoltando, oppure quando accompagna qualcuno. Si trovava così a suo agio, sul palco, con Noemi.
Sorride quando per l'ennesima volta qualcuno si stupisce di quanto sia colto e intelligente. Sorride un pò per umiltà e un pò perché il suo ego si sta sbracciando di gioia, e sa di sapere, e sa che è un controsenso ma è così. Onore alla verità.
Sorride quando sente che è giusto farlo. Perché fare i seriosi e i depressi ad ogni costo? Perché essere altezzosi? L'ironia è l'arma del vero intellettuale, quello che non puoi rimproverare, che non puoi accusare di presunzione.
Sorride quando qualcuno gli dice che dovrebbe abbassare la cresta, ma è più un sorriso sarcastico, un sorriso tu-non-sai-cos'ho-passato, un pizzico di acidità.
I sorrisi più sinceri però glieli dà Anna Lou, quando lo becca in un momento di rimpianto e lo abbraccia.
-Tutto bene, papà?
A quel punto lui la guarda e quel mormorio nella pancia gli trasforma il viso senza che neanche se ne accorga.
-Va tutto bene, Anna.
Anche se non è vero, ma almeno in quei piccoli momenti si sente un pò più Marco e un pò meno Morgan.
 
 
Current Music: Paul McCartney - Here Today | Powered by Last.fm